23 Febbraio 2016: in CasciNet le radici del futuro

23 Febbraio 2016: in CasciNet le radici del futuro

Sotto l’azzurrissimo cielo di venerdì 19 febbraio è accaduto qualcosa di unico e speciale: il volo spiccato dal sogno di una decina di ragazzi nel 2012 ha finalmente trovato un solido terreno da cui rilanciarsi spingendo in profondità le radici del futuro. In agricoltura la qualità del suolo è importante ed in permacultura la cura delle piante viene da quella del terreno e dalla cura con la quale il contadino vi ha meticolosamente dedicato il suo tempo.

Più il terreno è ricco e vivo, più le piante saranno forti e sane, capaci di vivere in sinergia e contaminarsi fruttuosamente a vicenda. Quei dieci ragazzi in 3 anni sono riusciti ad aggregare una community di più di 1600 persone attorno ad un progetto di rigenerazione urbana attraverso la riqualificazione di Cascina Sant’Ambrogio di via Cavriana 38, un patrimonio del Comune di Milano di almeno 8 secoli a 20 minuti dal centro.

L’idea è estremamente ambiziosa: creare un hub multiservizi di innovazione sociale, culturale e agricola, capace di far incontrare persone diverse attraverso pratiche diverse, miscelando l’attitudine alla collaborazione tipica della sharing economy più autentica alla convivialità della genuina tradizione contadina.

Spiccano subito all’occhio le spirali artistiche dei più di 60 ortisti che condividendo creano community: studenti di agraria con i peperoncini più piccanti al mondo, un padre col suo piccolo bambino, un gruppo di adolescenti immigrati da Egitto e Kosovo. E poi ancora: lavoratori delle aziende limitrofe, un branco di lupetti scout e delle famiglie del quartiere. Si prosegue con il cantiere aperto di restauro dell’abside del 1200 dove è stata fin da subito garantita l’accessibilità attraverso delle istallazioni artistiche audioluminose. E poi ancora: spazio coworking per startup innovative, housing sociale e laboratori per ragazzi autistici. Musica, eventi e coinvolgimento di scuole.

Il prossimo passo dell’impresa sociale CasciNet è quello di dar vita ad una foresta commestibile in permacultura creata in modo partecipato e fruibile in maniera diretta dalla cittadinanza, promuovendo insieme la cultura della sostenibilità e l’inclusione sociale: riqualificare cascina e terra per rigenerare comunità!

Un vivo grazie al Comune di Milano per aver reso possibile i prossimi 30 anni in Cascina, ai funzionari del Comune di Milano, estremamente professionali e disponibili, ad Associazione Cascine Milano, fondamentale nel fare ordine nell’intricato percorso per arrivare ad oggi e alla famiglia di agricoltori che ha ospitato l’associazione consegnandole come una sorta di testimone Cascina Sant’Ambrogio. Ed un grandissimo grazie a tutti coloro che hanno dato il loro contributo alla community, a quelli attuali, a quelli che ci sono stati e a quelli che ci saranno.

“Porto l’orgoglio di tutta la community di CasciNet.“ – afferma Paolo, il nostro Presidente. “Ci abbiamo messo testa, cuore, braccia e tanta tanta pazienza. Siamo partiti in 10 e ora siamo in più di 1600. All’hub innovativo l’impresa sociale agricola aggiungerà una foresta commestibile cogestita dal quartiere: per recuperare il terreno, riqualificare la cascina e rigenerare la comunità.”

 

www.cascinet.it

https://www.facebook.com/CasciNet

 

 

20 Dicembre 2015: pranzo di Natale con CasciNet!

20 Dicembre 2015: pranzo di Natale con CasciNet!

Save the date! Domenica 20 dicembre in Cascina Sant’Ambrogio si terrà il pranzo di Natale, un momento organizzato dai soci e pensato per i soci della nostra associazione. La forza dell’evento sarà nella partecipazione diffusa, nel clima conviviale che la community di CasciNet sa creare quando si riunisce e nello spirito di condivisione che da sempre è un’anima di CasciNet.

Il pranzo di Natale del 20 Dicembre è un appuntamento per tutti i soci che vogliono vivere in Cascina un momento di condivisione, allegria e convivialità per festeggiare questo lungo anno insieme.

E’ il momento di iniziare a pensarci. Il 20 dicembre? Vi aspettiamo in CasciNet. Tenetevi liberi… Ed iniziate con noi a spargere la voce!

 

Food Forest in CasciNet: piantumazione compiuta!

Food Forest in CasciNet: piantumazione compiuta!
Grazie al progetto Terra Chiama Milano e all’avvio della sperimentazione “Food Forest“, CasciNet punta a riscoprire come la natura si comportava prima che vi fosse l’intervento umano sulla terra ed a ricostruire un sistema autosufficiente, sostenibile e resiliente nei campi della nostra Cascina. La piantumazione iniziata in occasione di Green City Milano è ora conclusa. Nei campi della Cascina sono stati piantati alberi, arbusti e piante officinali, che cresceranno per diventare quel piccolo paradiso a Milano che vogliamo realizzare.
Ebbene si, la natura ha sempre dato frutto prima che vi fosse l’intervento artificiale dell’uomo, che ha portato la terra a dare il massimo rendimento agricolo con un corposo apporto lavorativo ed un sempre più chiaro impoverimento del terreno stesso.
CasciNet coi suoi orti ed alla sua foresta commestibile vuole riscoprire e far riscoprire i meccanismi naturali di mutua protezione propri degli orti sinergici e delle tecniche di permacultura applicate in agricoltura.
Attraverso queste tecniche, infatti, la terra da’ circa la metà del frutto che si ricava per metro quadro dalle agricolture intensive con solo un decimo dell’energia umana necessaria per le ultime. Questo porta l’efficacia di produzione ad essere 5 volte maggiore rispetto alle tecniche di coltivazione intensive più diffuse.
Siamo convinti di essere seme di una vera e propria rivoluzione agricola che ci sorprenderà nei prossimi anni, soprattutto perchè le nostre tecniche restituiscono alla terra la propria forza e la rendono resiliente come resiliente è la comunità dei soci di CasciNet, appassionati del nostro progetto agricolo.

8 Novembre 2015: Festa della semplicità

8 Novembre 2015: Festa della semplicità

Domenica 8 Novembre dalle ore 15:30 siamo tutti invitati in Cascina. Dalle 16:30 saranno protagoniste le regine dell’autunno, quelle tanto profumate caldarroste che tutti adoriamo.

Aggiungiamo le voci di tutti coloro che si cimenteranno nel karaoke ed un caldo vin brulé per passare un pomeriggio in compagnia.

Bisogna esserci! Il successo delle precedenti esperienze ed iniziative con CasciNet è proprio nella grande partecipazione e nella convivialità di tutti gli ospiti della Cascina!

Pranziamo in CasciNet!

Pranziamo in CasciNet!

Dopo l’esperienza della domenica di Cascine Aperte e dopo i tanti pranzi domenicali in Cascina, CasciNet finalmente ha un calendario fino al 2016!

Quasi una volta al mese, tutti i soci sono invitati in Cascina ad essere… ospiti di CasciNet! Qualche volontario si alternerà per preparare per tutti e sarà per noi l’occasione per conoscerci e scoprire sempre di più dei vari progetti e della vita dell’associazione.

Ed allora, agenda alla mano, teniamoci liberi da altri impegni per queste date che saranno domeniche in CasciNet:

  • 18 ottobre
  • 15 novembre
  • 20 dicembre (pranzo/cena di Natale)
  • 31 dicembre (cena di capodanno)
  • 20 marzo (pranzo dell’equinozio di primavera)
  • 17 aprile
  • 15 maggio
  • 19 giugno (pranzo di inizio estate)
  • 17 luglio

Nelle altre domeniche, in Cascina sarà sempre possibile partecipare ai pranzi sociali condivisi: ognuno, come in un grande pic nic, porta qualcosa già pronto e si condivide insieme ciò che si è portato. Quale potrebbe essere la vostra ricetta per l’occasione?

Se volete partecipare ai pranzi sociali e per tutte le info, scrivete a info@cascinet.it

(18-)19-20 Settembre: Cascine Aperte con CasciNet!

(18-)19-20 Settembre: Cascine Aperte con CasciNet!

Dal 18 al 20 Settembre, con CasciNet sarà Cascine Aperte.

Con un giorno di anticipo sul programma ufficiale, Cascina Sant’Ambrogio apre le sue porte in uno dei più attesi eventi dell’anno per farsi scoprire e far scoprire la storia, il mondo agricolo urbano ed i suoi tanti progetti.

Da venerdì 18 fino a domenica 20 l’appuntamento è in CasciNet, che con Hum Milano, Associazione Art9 e tutti i suoi soci e collaboratori renderà speciale il fine settimana dedicato alla Milano “metropoli rurale”.

Ecco tutto il programma.

CASCINE APERTE – Venerdì 18 Settembre
14-17 Paola Villa Restauri: Cantiere Aperto restauro affresco
17.30 Art.9 – Aperitivo del restauratore
20: Proiezione del film “Imprese Impreviste” di Ermanno Menini – cortometraggio girato in CasciNet

CASCINE APERTE – Sabato 19 Settembre
18 Rimini InZir: la piadina romagnola completamente artigianale
15 -18 Art 9: Visita storico culturale della cascina
15 -18 CasciNet: puliamo il mondo!
21 HumMilano: Portugnol Connection

CASCINE APERTE – Domenica 20 Settembre
insieme a CAVRIANO MEDIOEVALE, evento realizzato con il sostegno del Consiglio di Zona 4 del Comune di Milano (http://culturazona4.webnode.it/)
12 Pranzo sociale: Incontra CasciNet!
15 -18 Art 9: Visita storico culturale della cascina
20:30 CasciNet: proiezione di “Sant’Ambrogio e l’invenzione di Milano” di Dario Fò e Franca Rame

Vi segnaliamo che per partecipare al pranzo di domenica 20 Settembre è opportuno segnalare la vostra presenza scrivendo a info@cascinet.it

Cascine Aperte è un’iniziativa a cura di Associazione Cascine Milano e DAM. Il programma completo di tutte le iniziative è disponibile su associazionecascinemilano.org

Terra Chiama Milano: è in arrivo la nuova stagione!

Terra Chiama Milano: è in arrivo la nuova stagione!

Terra Chiama Milano ci ha accompagnato in un anno davvero speciale. Lo spazio dedicato agli orti è diventato sempre più grande e più curato; gli ortisti sono una community attiva e profondamente legata, che si sta impegnando nella cura di quello che sa essere un vero bene comune: la terra!

Domenica 13 Settembre alle ore 15.00 tutti gli ortisti sono invitati a partecipare all’incontro organizzato per condividere:

  • la chiusura della stagione 2014-2015 e
  • l’inizio della nuova stagione 2015-2016.

Il 21 Settembre, inoltre, si apre la nuova stagione degli orti. L’assegnazione degli orti è annuale, di settembre in settembre, e tantissime sono le richieste per rinnovare la propria partecipazione o per avere l’assegnazione di un bancale. Se siete interessati a far parte della community, potete scrivere a TerraChiamaMilano@gmail.com

Affrettatevi! E’ davvero il momento giusto per farlo!

Food forest: un progetto di CasciNet

Food forest: un progetto di CasciNet

Ve lo immaginate uno spazio in cui tutto intorno a noi è cibo, uno spazio in cui ogni pianta si integra alle altre in un bosco commestibile?

Come vi abbiamo anticipato, stiamo per dar vita ad un nuovo progetto, che a noi piace però chiamare sogno.

CasciNet chiama all’azione tutti i suoi associati, gli stessi che lo hanno proposto a gran voce, e tutti coloro che amano la natura ad unirsi per realizzarlo.

FOOD FOREST – Un piccolo paradiso per Milano è ciò che con il vostro supporto vogliamo realizzare il 2,3,4 ottobre qui in Cascina Sant’ Ambrogio.

Chiediamo il vostro supporto per dar vita alla prima fase di sperimentazione della FOOD FOREST attraverso la piantumazione di 30 alberi da frutto adulti e 80 arbusti e piante medicinali per creare una foresta giardino commestibile a 4km dal centro di Milano. Un giardino foresta, un polmone verde a Milano, da cui nel tempo ricaveremo frutta, frutta a guscio, vegetali verdi, spezie ed erbe.

Ma non è tutto. Vogliamo fin da subito usufruire della FOOD FOREST e delle erbe che in Cascina crescono spontanee per dar vita ad un altro progetto: la realizzazione del nostro LABORATORIO DI ERBORISTERIA, gestito dalla nostra Laura.

Contribuendo alla FOOD FOREST, contribuirete anche alla creazione in Cascina del LABORATORIO DI ERBORISTERIA.

Raccoglieremo, lavoreremo e trasformeremo Camomilla, Salvia, Elicriso, Rosmarino, Iperico, Malva per produrre tisane, sali, tinture madre, creme idratanti e nutritive.

Scoprite di più sul nostro progetto su WOOP food, la prima piattaforma di microfinanziamento collettivo dal basso dedicata al settore agroalimentare d’eccellenza italiano.

Rimanete aggiornati seguendoci anche sulla nostra pagina Facebook.

September Live Sounds con HumMilano in CasciNet

September Live Sounds con HumMilano in CasciNet

HumMilano riparte alla grande nella fantastica location di CasciNet. 3 serate intense per questo settembre che porterà in Cascina Sant’Ambrogio gli eclettici Portugnol Connection che ci faranno ballare con la loro musica Patchanka mischiata di ritmi reggae, rock e ska, il fantastico cantautore blues Folco Orselli, i pazzi amici di Democomica e i tanti Dj che fino a tardi animeranno la via Cavriana, alla periferia est di Milano.

Mancare? Non si può!!

Tutte le info a questi link:
http://hummilano.com/
https://www.facebook.com/pages/HumMilano/386357068213669

Piantumazione e avvio laboratorio erboristico: l’anima green di CasciNet prende vita

Piantumazione e avvio laboratorio erboristico: l’anima green di CasciNet prende vita

Chi è venuto in Cascina conosce bene quanto sono estesi i campi che la circondano e come CasciNet attraverso il progetto Terra Chiama Milano. Gli orti condivisi coinvolgono ben più di 50 ortisti ed essi costituiscono una vera e propria community, che vuole seguire i principi della permacultura e quindi della socialità, della sostenibilità economica ed ambientale, nonché della filiera corta, del riciclo e del riuso.

In CasciNet non si tratta solo di imparare l’agricoltura, ma di viverne l’essenza e di trasmetterne i valori attraverso la pratica quotidiana.

Terra Chiama Milano, come sapete, vuole rivitalizzare le pertinenze di Cascina Sant’Ambrogio anche laddove non sono presenti i campi coltivati ad orto, per creare uno spazio verde che vuole diventare in un domani (magari non lontano) Food Forest, un giardino foresta composto da alberi, arbusti, cespugli, rampicanti, piante erbacee perenni da foglia, da radice, piante acquatiche e funghi, che producano frutti, foglie, fiori, radici e legna, utilizzabili in cucina, in erboristeria o come alimento per i nostri animali. Un piccolo paradiso in cui tutto intorno a noi è in perfetta simbiosi, si autoalimenta e si auto-sostiene e garantisce una cascina sempre più accessibile.

Un altro obiettivo è la sensibilizzazione ad un importantissimo tema “la compensazione delle emissioni di CO2” tramite la piantumazione di alberi. Come tutti di voi sapranno, la CO2 contribuisce alla formazione del buco nell’ozono e gli alberi “mangiano” la CO2, quindi piantare un albero significa garantisce una qualità della vita migliore e duratura per noi e per il nostro prossimo.

La prima azione per raggiungere questi obiettivi é la piantumazione di 30 alberi da frutto e 80 piante officinali/aromatiche secondo le linee guida sinora seguite dal progetto Terra Chiama Milano, cioè la permacultura, negli spazi ora non coltivati che circondano la Cascina.

Dalla prima azione discende la seconda. Le erbe aromatiche ed officinali coltivate ed integrate con le erbe selvatiche, che crescono spontaneamente nei terreni di pertinenza della Cascina devono essere lavorate per dar vita a oli essenziali e prodotti erboristici di ogni genere in un laboratorio attrezzato che CasciNet intende attivare in loco.

A brevissimo altri dettagli su questi prossimi passi.

WP-Backgrounds Lite by InoPlugs Web Design and Juwelier Schönmann 1010 Wien
Vai alla barra degli strumenti